Ripartiamo e rialziamoci. È quello che ogni tifoso del Potenza direbbe ai calciatori rosso-blù in vista della partita di domani contro il Bisceglie che si giocherà a Foggia.Quella di domani non sarà una partita come tutte le altre espressione spesso abusata ma, in questo caso giusta perchè il Potenza dovrà provare a vincere e rilanciarsi in classifica e non ci sarà pareggio brodino che tenga dato che la classifica domani sera potrebbe diventare ancora più brutta.

Il Bisceglie arriva  a questa sfida in un buon momento di forma dove i risultati delle ultime gare anche se non sono supportati dal gioco hanno fatto si che la squadra di Bucaro diventasse un gruppo coeso,compatto e che non molla mai.

Capuano dal canto suo è consapevole che per non fermarsi e battere il Bisceglie servirà una grande partita con il trainer pescopaganese che in pratica avrà tutti i suoi uomini a disposizione cosa più unica che rara di questi tempi in un mondo del pallone dove le formazioni vengono decise dal Covid.

In porta ci sarà Marcone mentre in difesa spazio a Conson,Boldor e Coccia anche se non sono escluse sorprese nel pacchetto arretrato.In mezzo al campo potrebbe "riposare" Coccia mentre ci saranno di certo Zampa e l'under Sandri.Sugli esterni in caso di "minutaggio" non mancherà Panico ma la curiosità al momento consta nel capire chi giocherà domani a Foggia al fianco di Cianci o in appoggio al capocannoniere del girone.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 28 novembre 2020 alle 17:41
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print