Da tempo il Potenza sperava e attendeva lumi da Bergamo perché tra le decine di calciatori di proprietà del club orobico ecco che il club lucano da settimane aveva messo nel mirino il difensore Alberto Dossena, difensore centrale di grande struttura fisica classe 1998.

L'amicizia tra il presidente Caiata e l'allenatore dell'Atalanta Gasperini poteva fare decollare la trattativa a cui lavoravano l'ad Flammia ed il dg Scalese ed invece il calciatore si è accasato all'Avellino. Dossena arriva in bianco-verde dall’Atalanta a titolo definitivo, contratto triennale per lui con il club lombardo che si riserverà l’anno prossimo il diritto di recompra del 50% del cartellino.

Nativo di Brescia il 13 il difensore è cresciuto nelle giovanili del Lumezzane e dell’Atalanta. Dossena ha esordito tra i professionisti, appena diciottenne, con il Perugia in serie B nella stagione 2016/2017. In carriera ha indossato le maglie di Perugia, Siena, Pistoiese ed Alessandria collezionando in totale 74 presenze nei tornei professionistici. 10 in serie B, 58 in serie C e 6 tra playoff, Tim Cup e coppe di categoria.

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 20:49
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print