Il presidente Marco Arturo Romano ha sicuramente passato un bel fine settimana con 300 mila euro in più. Già, questa sembra essere la cifra che il Monterosi pagherà alla società gialloblù per condividere lo stadio Rocchi nella prossima stagione agonistica in Lega Pro.

Marco Arturo Romano era arrivato come tanti altri con tante promesse e ambizioni ma, fino ad oggi, si è limitato al minimo sindacale, senza infamia e senza lode ha comunque mantenuto la squadra tra i professionisti.

Adesso sta per affrontare la prossima stagione con più 300mila nel cassetto e i tifosi si aspettano finalmente quei risultati tanto sbandierati al vento. Qualcosa però stride tra gli annunci trionfalistici di questo presidente e la preparazione alla nuova stagione agonistica del direttore generale Francesco Pistolesi.

Come detto, l’attuale direttore generale della Viterbese, Francesco Pistolesi, ha iniziato con la mannaia la nuova stagione tagliando il monte ingaggi e cacciando figure storiche come ad esempio quella del magazziniere Paolo Garzia.

Da questo soggetto ci aspettiamo una stagione straordinaria e una squadra, almeno sul campo, fortissima.

Le premesse non sembrano delle migliori ma potremmo anche sbagliarci. Mandare via i viterbesi portando gente da fuori, facendo credere che si risparmierà sul monte stipendi globale, è una storia già vista e rivista. Che i 300mila euro del Monterosi siano investiti nella squadra in modo serio nell’interesse del popolo gialloblù viterbese.

Al grande Paolo “Borza” Garzia va il nostro saluto per i 21 anni trascorsi tra lacrime di gioia e di dolore e a tutti gli altri che, giorno dopo giorno, sono stati e saranno messi alla porta

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 22 giugno 2021 alle 19:54 / Fonte: etrurianews.it
Autore: Redazione 1 TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print