Murano c'è ed anche se con una caviglia dolorante ed in disordine la punta di origine vietrese a Reggio Emilia proverà a scendere in campo e a stringere i denti anche se solo per un tempo. Murano con le sue reti può fare diventare la favola rosso-blù leggenda e proprio la leggenda narra che ieri sera il "Samurai" sia stato portato in un paese vicino Potenza a farsi massaggiare la caviglia malconcia da uno sciamano locale.

Lo sciamano in un silenzio surreale ha rilassato i muscoli del calciatore "lavorando" poi sulla caviglia e pare che al momento il bollettino medico del ragazzo sia in netto miglioramento... MURANO C'E'...

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 19:17
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print