La Ternana si ferma a Catanzaro. Prima sconfitta della stagione per le Fere, che cadono alla 26esima giornata (con una gara da recuperare, contro il Potenza), dopo 19 vittorie e 5 pareggi. I rossoverdi non perdevano da quasi un anno, dall' 8 marzo 2020. Vittoria meritata quella del Catanzaro, quarta forza del campionato, che non dà tregua alle Fere di mister Cristiano Lucarelli e merita il successo finale. Calabresi in vantaggio con Curiale al 28°, che anticipa Boben e da due passi batte Iannarilli. Pareggio rossoverde ad inizio ripresa con lo stesso Boben, che di testa sfrutta l'assist di Partipilo. Il Catanzaro si riorganizza e torna in vantaggio al 62° con uno scatenato Carlini che, di testa, batte ancora Iannarilli. La reazione della Ternana, nonostante la girandola di sostituzioni, è sterile. Le Fere, prime in classifica, mantengono 12 punti sull' Avellino ( che non ha giocato per il riposo) e 13 sul Bari, che ha battuto il foggia nel derby.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 27 febbraio 2021 alle 18:43 / Fonte: lanazione.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print