Ieri sera durante la trasmissione "Potenza nel Pallone" andata in onda sulle frequenze di Radio Carina Tv è intervenuto il presidente del Potenza Salvatore Caiata che ha fatto il punto della situazione in casa rosso-blù.

Ecco le parole di Caiata: «Abbiamo una rosa costruita per poter entrare nel lotto delle prime sette/otto posizioni di classifica ma adesso dato che la classifica non ci sorride ci dobbiamo rimboccare le maniche e dare e fare di più. Ad onor del vero e conti alla mano meritavamo qualche punto in più in classifica che non abbiamo per via della sfortuna e degli episodi negativi che ci hanno negato punti come ad esempio quanto accaduto con la Casertana. Adesso dobbiamo parlare di meno e lavorare di più ed è per questo che la squadra si è ovattata ma io ci metto sempre la faccia e sono a disposizione di tutti anche se il momento non è dei più felici. Sono arrabbiato ma non dobbiamo essere catastrofisti perché adesso con mister Capuano sono certo che risaliremo la china. Sono dispiaciuto ma allo stesso tempo dico che il campionato è falsato per tutti e malgrado sono una persona positiva e propositiva penso che questa Serie C in generale ci regalerà ancora negatività perché i club soffrono senza pubblico e sponsor le passività aumentano ed essendo un parlamentare vi anticipo che per noi professionisti fondi non ne arriveranno e ve lo confermo perché ho già dato un occhio alla prossima legge di bilancio».

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 22:04
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print