Inizia non bene, ma benissimo l’avventura dell’Avellino nel Campionato Primavera 3 -girone F - mentre per il Potenza non poteva purtroppo esserci esordio peggiore.

L'Avellino di mister Alessandro Caruso, nel match disputatosi questa mattina contro il Potenza all’ “Ambrosini” di Venticano (calcio d’inizio alle ore 11:30) ha superato con il pesante punteggio di 5-0 la squadra rossoblù del tecnico lucano Cirone.

Il primo tempo è terminato 4-0 con l’Avellino che ha dato in campo prova, sin dalle prime battute, di essere superiore alla squadra avversaria.

Il vantaggio lo ha firmato Samuele D’Agosto, ex Benevento, che ha siglato così il primo “gol storico” dell’Avellino nel nuovo Campionato Primavera 3.

Gli irpini hanno raddoppiato poco dopo con Di Feo, poi ancora D’Agosto ha realizzato il tris regalandosi cosi la sua doppietta personale all’esordio.

Ci ha pensato poi la mezzala ex Lecce Del Grande a realizzare la rete del 4-0.

Nella ripresa il Potenza ha cercato con orgoglio di buttarsi in avanti non sfruttando alcune buone occasioni, ma Mocanu ha fissato il punteggio sul definitivo 5-0 chiudendo di fatto la contesa.

Primo gol anche per Mocanu proveniente dal Città di Ciampino.

Pokerissimo, quindi, “servito” dall’Avellino ai rossoblù che quest’oggi hanno lasciato pochi spazi alle iniziative degli avversari mostrando, tra l’altro, ottime trame di gioco e un ritmo offensivo a tratti molto elevato.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 24 ottobre 2020 alle 18:29 / Fonte: tuttocalciogiovanile.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print