In casa Virtus Francavilla è già tempo di vigilia: domani alle ore 20.45 arriva il Potenza per  la settima giornata di serie C girone C. Bianco-azzurri quart’ultimi in classifica con due soli punti e alla ricerca della prima vittoria stagionale al “Giovanni Paolo II”: “Con il Catania escluso il gol non ci è mancato nulla, abbiamo creato tanto. Poi siamo andati a Pagani -ha detto il tecnico- con un atteggiamento diverso, adatto al tipo di gara e si è visti. Domani la partita sarà diversa e dobbiamo giocare a calcio in maniera diversa”.

DIFESA  OK? – “Della gara di Pagani ci portiamo lo spirito battagliero, perchè è un campo difficile e un terreno non buono. Noi giocando sul sintetico abbiamo sofferto e la maturità della squadra mi ha soddisfatto molto. Certe gare, però, devi vincerle. Ma se avessimo avuto a disposizione tutti gli attaccanti avremmo potuto portare a casa il risultato pieno. Turnover? Per domani dobbiamo vedere i ragazzi come stanno, stanno giocando benissimo e non so se è il caso di farli rifiatare”.

RICETTA PER VINCERE – “Il Potenza? Per portare a casa i tre punti serve mettere la palla dentro, se non segni e non vinci non fai la differenza. Bisogna essere più concreti e cercare di venire fuori da certe situazioni. Dobbiamo mettere in campo le nostre qualità. Dobbiamo vincere i duelli, loro hanno cambiato tanto ma hanno dei giocatori importanti, con un allenatore esperto. Sarà una partita molto battagliata: bisogna farla nostra mantenendo la nostra idea di gioco”.  

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 23 ottobre 2020 alle 21:01 / Fonte: trnenews.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print