"Stiamo lavorando tanto e siamo in procinto di chiudere alcune operazioni - ha spiegato Francesco Montervino, direttore sportivo del Taranto, a Canale 85 -. Ripeto, le vicende giudiziarie che hanno coinvolto il presidente Giove, personalmente non mi stanno condizionando. Ovviamente, i calciatori che trattiamo ci chiedono lumi e garanzie, che siamo pronti a fornire. Liurni? In merito a questa trattativa voglio rispondere con una domanda: con tutto il rispetto, tra Taranto e Lavello un calciatore chi sceglie? Per giocare in una piazza come la nostra bisogna possedere coraggio e cazzimma, evidentemente Liurni non ha le palle per giocare a Taranto. E vi posso assicurare che i soldi non erano il problema. Mi dispiace perché è un calciatore di qualità, che ci piaceva molto ed era nei nostri piani".

Sezione: Primo Piano / Data: Gio 30 luglio 2020 alle 20:09 / Fonte: blunote.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print