Giuseppe Raffaele va lasciato libero ed anche se il presidente Caiata lo sta tenendo sulle spine è meglio che ci si concentri sul futuro e non su quello che è ormai passato.

Caiata si sente "ferito" da un allenatore su cui aveva puntato quando Raffaele allenava l'Igea Virtus ma il calcio è questo e si potrebbero raccontare tante storie romantiche e non sul "C’eravamo tanto amati". Caiata deve concentrarsi su quella che sarà la nuova guida tecnica del Potenza con i giorni che passano e l'inizio del ritiro pre-campionato che si avvicina. E allora sapete cosa si fa? Si resetta, ci si mette alle spalle il passato e si prova a goderci il presente con questo Potenza 2.0 che è in arrivo.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 09 agosto 2020 alle 19:48
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print