Tre settimane senza partite, quindi due pareggi consecutivi strappati con determinazione e quel pizzico di faccia tosta che non guasta mai. Il Bisceglie è ora al cospetto del secondo confronto interno in esilio forzato: i nerazzurri di Giovanni Bucaro, questa volta, riceveranno gli avversari di turno sul rettangolo dello stadio "Pino Zaccheria" di Foggia a causa dell'indisponibilità del "Ventura". Altobello e compagni incroceranno un Potenza che potrebbe essere definito "oggetto misterioso" del girone C di Serie C, specie a causa dell'elevato numero di reti incassate - ben 21 in undici gare - che rende la compagine lucana decisamente vulnerabile. Gli effetti della cura Capuano dovrebbero contribuire a migliorare la situazione.

Di contro, il Bisceglie dovrà porre un rimedio alla tendenza negativa: per ben sette volte in otto partite (Foggia, Cavese, Turris, Viterbese, Juve Stabia, Monopoli, Paganese) gli stellati hanno preso gol per primi e non può certo apparire consolatorio il fatto che in tre circostanze siano riusciti a riequilibrare il risultato e in una a capovolgerlo. Urgono un'inversione di rotta e una prova irreprensibile: nel match in terra dauna è caccia al terzo successo stagionale (anche perché uno dei due finora in dote è stato ottenuto proprio su quel campo) e del primo clean sheet, ovvero di una partita a porta inviolata.

Squadra al gran completo per l'impegno col Potenza: 25 i convocati. Fra i pali sarà ancora ballottaggio fra Russo e Spurio (incluso anche il giovanissimo Sapri); tutti disponibili nel pacchetto arretrato, da Giron a De Marino, da Priola a Vona, da Altobello a Pelliccia, senza dimenticare Laraspata e Tarantino. L'incognita riguardo le condizioni fisiche dei centrali è dovuta alla serie ravvicinata di incontri che induce a una gestione accurata delle risorse. Cittadino pronto a riprendersi una maglia da titolare a centrocampo, dove potrebbe rivedersi Maimone; alternative giovani con Casella, Zagaria, Cigliano, Lauria e Ferrante. Reparto avanzato foriero di soluzioni: Mansour, Padulano, Rocco, Musso, Vitale e Sartore hanno già mostrato le loro qualità e non è da escludere il debutto dell'ultimo arrivato Makota. Calcio d'inizio alle 17:30.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 14:26 / Fonte: Bisceglie Viva
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print