Francesco Lodi, centrocampista della Triestina, ha le idee chiare sull’eliminazione della squadra dalla corsa playoff ai danni del Potenza: “Abbiamo fatto una grande partita dominando dal primo al novantesimo. Abbiamo preso due traverse e ci è stato negato un rigore nettissimo, con l’arbitro che aveva il fischietto in mano e non ha avuto il coraggio di fischiarlo. Dispiace molto anche per i nostri tifosi che non sono potuti esserci, si giocava a porte chiuse e c’era un sacco di gente del Potenza. Questo fa capire molte cose. Secondo me non dobbiamo scoraggiarci e non serve rifare tutto, c’è già una buona base che può essere sfruttata per l’anno prossimo. La società farà le sue valutazioni ma io la penso così”.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 10 luglio 2020 alle 16:41 / Fonte: trivenetogoal.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print