Dopo che il summit serale milanese che avrebbe dovuto vedere protagonisti il presidente Caiata, il sindaco Guarente ed alcuni esponenti del fondo svizzero interessato ad entrare nel Potenza è saltato le parti hanno cercato di capire quando potersi di nuovo ritrovare tutti insieme.

Si parla di dopo Ferragosto ma è più probabile che la riunione si svolga a fine Agosto o ad inizio Settembre anche se forse è troppo tardi come data con il sindaco Guarente che preferirebbe ricevere le parti in città anche per toccare con mano la volontà e le velleità di questi imprenditori che come intermediario principe hanno Pasquale Donnarumma De Luca che dal suo "buen retiro" di Lugano spera di poter dare una mano al leone rampante in modo importante.

Chi vivrà vedrà ma adesso dopo l'iscrizione la patata bollente è tutta nelle mani di Caiata che dovrà riorganizzare e riplasmare un Potenza che tra due settimane dovrebbe già ritrovarsi per il romitaggio estivo in vista della stagione calcistica 2020/2021 che vedrà i lucani essere ai nastri di partenza del campionato nazionale di Serie C Girone C.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 05 agosto 2020 alle 22:09
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print