Finisce in parità lo spareggio salvezza tra il Francavilla e il Gravina, un pareggio che al netto delle occasioni sta stretto ai pugliesi. Inizio aggressivo per entrambe le formazioni che sin dai primi minuti, grazie a rapidi capovolgimenti di campo, si presentano più volte, ai sedici metri senza però procurare grossi grattacapi ai due portieri. Il match va avanti a ritmi alti ma per vedere la prima vera occasione da gol bisogna aspettare il 38esimo, quando Cianci si avventura in pressing solitario e dopo aver  rubato palla, si presenta in area ma Cefariello è bravo e fortunato a chiudergli lo specchio della porta in uscita. L'occasione mancata galvanizza i gialloblù che nel giro di due minuti si presentano due volte alla conclusione, con Abayian e Messori ma i tiri finiscono lontano dai pali. Si va cosi negli spogliatoi sullo zero a zero che va un po' stretto agli ospiti.
Si riparte e subito i padroni di casa pericolosi ma la sortita offensiva di Leonetti frutta solo un calcio d'angolo. Il Gravina risponde con tiro cross di Chiaradia che Cefariello para senza grossi patemi. Al 50esimo Galdean ci prova direttamente da punizione ma la sfera finisce tra le braccia di Pagkratis. Intorno al 55esimo nel giro di un minuto succede di tutto, prima il Gravina è bravo a sfruttare un calcio di punizione di Toskic che costringe alla corta respinta l'estremo difensore di casa, con Abayian pronto a ribattere in rete, il tempo di mettere la palla al centro e De Col per i rossoblu, sorprende fuori dai pali il giovane portiere Pagkratis, e dal dischetto di centrocampo lo beffa con un pallonetto preciso e letale. Al 68esimo di nuovo i murgiani pericolosi questa volta con Ben Khalek che conclude alto un bel cross di Terrevoli. Il Gravina capisce che deve fare di più se vuole aggiudicarsi l'intera posta, e spinge sull'acceleratore, ma questa pressione porta solo a dei tiri velleitari che si spengono a fondo campo. Le squadre ci provano fino all'ultimo minuto del recupero ma il risultato rimane inchiodato sull'uno a uno che da un punto ad entrambe per continuare ad inseguire la salvezza.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 19:28 / Fonte: tuttocalciopuglia.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print