Intervistato da TuttoC.com, Mauro Milanese, amministratore Unico della Triestina ha fatto il punto della situazione sul momento della Serie C. “Mi auguro che le squadre di calcio possano essere vaccinate - ha dichiarato - basta un asintomatico in ritiro per infettare un intero gruppo. Uno dei requisiti della prossima stagione potrebbe essere vaccinare i giocatori dei club professionistici e i ragazzi dei settori giovanili nazionali. La Triestina ha già speso 160 mila euro tra tamponi e sanificazioni, oltre il disturbo dei controlli effettuati ogni due giorni. Non credo siano salutari tutte queste sollecitazioni al setto nasale. Mi auguro che dal prossimo anno si adotti una scelta diversa”.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 11 maggio 2021 alle 19:42
Autore: Leonardo Volturno
Vedi letture
Print