In attesa di capire quando e come si tornerà in campo le varie federazioni stanno pensando a delle soluzioni per portare a termine la stagione, anche in considerazione della minaccia abbastanza concreta dell'UEFA di esclusione dalle coppe europee per tutte le federazioni che non completeranno la stagione.

Un'idea interessante arriva dall'Inghilterra, chiamata a disputare anche tre gare a settimana per completare un campionato particolarmente lungo e logorante. Per questo si sta pensando di portare le sostituzioni da tre a cinque nel corso della partita, sospendendo l'utilizzo del VAR. Il tutto per giocare meno tutti, anche senza maxi-recupero quando c'è il ricorso al VAR.

Intanto la Premier League ha già deliberato di ripartire non prima di maggio, di donare 20 milioni di Sterline al sistema sanitario inglese e di destinare 125 milioni di Sterline alle serie minori, dalla Championship alla National League (l'equivalente dell'Eccellenza italiana).

Sempre in Inghilterra, senza fiatare, è già passato il taglio obbligatorio del 30% degli stipendi di tutti i calciatori professionisti.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 05 aprile 2020 alle 18:31 / Fonte: sololecce.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print