C’è attesa per capire cosa cambierà nella composizione del prossimo campionato di Serie C, girone C. Decisivi saranno i prossimi verdetti provenienti dal torneo di B, ma anche dal fronte Covisoc per capire quali società riusciranno a formalizzare l’iscrizione. Ad oggi sappiamo del ritorno in Lega Pro della Juve Stabia e di quello probabile del Trapani. Se il Collegio di Garanzia non concederà sconti in merito al ricorso presentato contro la penalizzazione in classifica, i granata ripartirebbero dalla C. Anche Pescara e/o Perugia corrono il rischio di ripartire dalla terza serie. C’è, poi, il grosso enigma Sicula Leonzio ed anche il Teramo ha messo in dubbio l’iscrizione. Per colmare le vacanze d’organico, spazio a riammissioni e ripescaggi. Possibile cambio di girone per Ternana o Teramo.

Proviamo ad ipotizzare, in attesa dello svolgimento dei Play Out di Serie B, il nuovo raggruppamento meridionale:

Avellino, Bari, Bitonto, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Juve Stabia, Monopoli, Paganese, Palermo, Picerno, Potenza, Sicula Leonzio (o Rende per riammissione), Ternana (o Teramo), Trapani (o Pescara), Turris, Vibonese, Virtus Francavilla, Viterbese.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 19:36 / Fonte: tuttocalciocatania.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print