Sabato la Turris è tornata alla vittoria contro la Casertana e adesso i corallini saranno di scena martedi' a Potenza.A fare il punto della situazione in casa Turris è uno dei suoi calciatori più rappresentativi e cioè il jolly offensivo Luca Giannone: “L’importante era vincere, a prescindere dai marcatori – ammette con un sorriso Giannone-. Una vittoria che ci serviva, che abbiamo voluto a tutti i costi ed in campo si è visto perché abbiamo lottato fino alla fine. Abbiamo applicato tutti i concetti che ci ha trasmesso il mister”. Ed effettivamente la vittoria con la Casertana è arrivata con una prestazione superlativa anche dal punto di vista del gioco: “I concetti che ci ha dato mister Caneo li avevamo già nelle corde, ma ha saputo toccare i punti giusti – afferma il fantasista corallino-. Ognuno ha messo in atto i concetti che ci ha trasmesso e ne è venuta fuori una grande prestazione. Volevo comunque ringraziare mister Fabiano, con lui siamo partiti alla grande ed è merito suo se abbiamo questi punti in classifica. Adesso guardiamo avanti e ci mettiamo a disposizione del mister”.

Posizione defilata con licenza di accentrarsi: “Sono ritornato al ruolo fatto in passato però meno libero nella posizione, ma va bene lo stesso. Sono a disposizione”, chiosa Giannone sul ruolo. Due esultanze di gruppo ed una foto finale che dimostrano la compattezza del gruppo, come conferma lo stesso Giannone: “Anche quando non arrivavano le vittorie, il gruppo è sempre rimasto coeso. Questa vittoria ci libera da una pesantezza che non riuscivamo a superare, quell’esultanza è stato uno sfogo della squadra. Dobbiamo continuare su questa strada e ne faremo altre di foto così...” 

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 19:00 / Fonte: tuttoturris.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print