Il Potenza dovrà preparare nel migliore dei modi la sfida di domenica prossima con la Cavese con la parola d'ordine che dovrà essere una sola e cioè serenità.

Il presidente Caiata oggi era a Roma per motivi politici ma a dare la giusta carica alla squadra che ha ripreso gli allenamenti erano presenti due figure societarie molto importanti oggi in zona "Viviani" e cioè i vice presidenti Iovino e Fontana che non hanno mai fino ad oggi fatto mancare il loro apporto alla squadra a 360°.

Il Potenza puo' e deve battere la Cavese che dal canto suo non potrà perdere l'ennesima partita stagionale ed in questa sfida da "mors tua vita mea" i tre punti dopo il novantesimo  inuto dovranno dipingersi di rosso-blù.

Mario Somma è trainer navigato ed esperto che sa gestire questi momenti delicati ma anche la squadra dovrà reagire ed è in questi momenti che qualcuno dovrà caricarsi la squadra sulle spalle.

Lo scorso anno con Emerson,Giosa,Dettori e França i leader non mancaveano di certo in casa Potenza e adesso è arrivato il momento che la vecchia guardia dimostri forza e coraggio spiegando anche ai nuovi cosa significa giocare in questa piazza.

Ci affidiamo quindi ai vari Coccia,Viteritti,Coppola e Ricci che di certo saranno capaci di portare il Potenza in una zona più serena di classifica.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 21:01
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print