Prove generali anti-Cavese per il Potenza che oggi ha provato uomini e schemi da sfoderare domenica pomeriggio contro i metelliani in quel del "Viviani". Si parte da una certezza e cioè che la Cavese di mister Modica a Potenza verrà a giocarsela con il suo 4-3-3 e questa per i rosso-blù è una buona notizia dato che dinanzi al roster di mister Somma non ci sarà una squadra che verrà ad alzare barricate.

Vedremo però se in questa importante gara per il Potenza il tecnico Somma opterà ancora per il 3-4-2-1 visto all'opera a Francavilla Fontana contro la Virtus o se si tornerà all'antico con il 4-2-3-1.

Più che il modulo però sarà importante che i giocatori del Potenza capiscano l'importanza del momento e si calino con anima e cuore in questa partita che potrà dirci molto sullo stato di salute di questa compagine che sembra essersi smarrita dopo un buon avvio di campionato.

Ad oggi nel Potenza in attacco Cianci e Salvemini dovranno esserci come Marchegiani tra i pali mentre per quanta riguarda altri uomini da piazzare nei vari settori del campo Somma dovrà scegliere e valutare bene chi lanciare.

Servirà gente che corra e lotta contro la Cavese perché in caso di un non successo il presidente Caiata potrebbe decidere di prendere decisioni importanti ma siamo certi che la vittoria arriverà e così facendo anche la piazza smetterà di mugugnare.

Sezione: Primo Piano / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 21:33
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print