Come in Serie A, anche la Serie C avrà le 5 sostituzioni: è questa una delle tante decisioni prese dal Consiglio Federale, che ha votato all’unanimità il provvedimento preso già per la scorsa stagione, per la ripresa dopo il lockdown.

In egual modo al campionato maggiore, le 5 sostituzioni potranno avvenire in tre blocchi: il che significa che una squadra potrà interrompere il gioco al massimo tre volte per effettuare i cambi. Non rientra naturalmente tra le interruzioni, la sostituzione durante la sosta tra primo e secondo tempo, il che significa che se un allenatore opta per un cambio a partire dal primo minuto del secondo tempo, ciò non andrà a intaccare gli slot ancora a disposizione.

La Figc ha reso noto il provvedimento tramite un comunicato riassuntivo della seduta del Consiglio Federale, dove si legge anche: “Come avvenuto già per la Lega di Serie A, il Consiglio ha votato all’unanimità di concedere ai club di Lega Pro le 5 sostituzioni a partita per il prossimo campionato”.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 21:31 / Fonte: stadionews.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print