Nessuna convocazione ufficiale, per il momento da parte del Potenza nei confronti dei suoi calciatori che devono continuare a fare di necessità virtu in una vicenda che sembra sempre più grottesca e surreale. Continuano, infatti, gli allenamenti individuali ed in piccoli gruppetti (in città)  facoltativi iniziati dallo scorso 4 maggio. In casa rosso-blù si attende ancora per l’eventuale inizio degli allenamenti collettivi secondo le norme del protocollo stabilite in settimana.Le date coinciderebbero con il 28 maggio, giorno in cui il ministro Spadafora ed il Governo incontreranno i vertici del calcio italiano per stabilire l’eventuale ripartenza dei campionati. Se così sarà, è chiaro che il Potenza e la Serie C si adegueranno con gli allenamenti collettivi secondo quanto previsto dal protocollo sanitario.I calciatori del Potenza si sentono tra di loro e con lo staff tecnico ed atletico in maniera singola ed in gruppi ed insieme provano anche a farsi forza a vicenda in attesa di certezze e non di notizie contrastanti e fumose.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 22 maggio 2020 alle 20:30
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print