E' grazie alla rete di Jacopo Murano contro il Catanzaro se il Potenza ha potuto affacciarsi alla fase nazionale dei playoff. Domenica sera la rete dell'attaccante rossoblù ha spianato la strada alla qualificazione nonostante il pari di Urso in pieno recupero. Unica nota stonata: l'assenza di pubblico per l'emergenza sanitaria: "Non avere i nostri tifosi è stata l’unica cosa brutta della serata – ha spiegato il bomber, come raccolto dai colleghi de La Gazzetta dello Sport –, per questo abbiamo voluto omaggiare alla fine la curva vuota. Io e Giosa siamo di Potenza, quindi particolarmente coinvolti. Ma questo gruppo è talmente unito che tutti si sentono potentini". Ora la Triestina: "Conosco molti dei nostri avversari per averci giocato contro, ma ho già sentito Steffè e Maracchi che sono stati miei compagni a Trapani. Sarà un piacere ritrovarli, gli ho detto però che questo turno voglio passarlo a tutti i costi".

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 22:38 / Fonte: tuttoc.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print