La 37esima giornata del campionato di Serie B ha emesso altri due verdetti in chiave retrocessione: Pescara e Reggiana scendono aritmeticamente in Serie C dopo le sconfitte rispettivamente contro Cremonese e Spal maturate questo pomeriggio. Per gli abruzzesi, che nella passata stagione conservarono la categoria grazie ad un drammatico spareggio salvezza con il Perugia risolto ai rigori, si tratta di un ritorno in Lega Pro dopo undici stagioni trascorse tra Serie A e B. È durata pochissimo, invece, l'avventura in cadetteria per gli emiliani, trionfatori degli ultimi playoff di C ma costretti a salutare la categoria nonostante la possibilità di superare il Cosenza al quart'ultimo posto. Qualora ci riuscisse, la formazione di Alvini non potrebbe comunque disputare i playout perché troppo distante dal Pordenone, sedicesimo in classifica. 

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 07 maggio 2021 alle 17:01 / Fonte: TuttoC.com
Autore: Leonardo Volturno
Vedi letture
Print