Si sta chiudendo in questi minuti l'Assemblea dei club di Lega Pro. TuttoC.com ha contattato in esclusiva Salvatore Caiata, presidente del Potenza, che ha anticipato alcune decisioni: 

“Tutti i presidenti hanno preso una netta posizione, rilevando l’impossibilità di tornare a giocare. Gli stessi si sono schierati duramente contro l’Aic che nelle parole del suo massimo rappresentante aveva rifiutato la cassa integrazione per i calciatori”.

Per quanto riguarda gli stipendi a che conclusione sono arrivate le società?
"La posizione dell'Assemblea è la seguente: offriremo un mese di stipendio ai calciatori se non si gioca più, due mesi invece se si dovesse tornare a giocare". 

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 03 aprile 2020 alle 18:28 / Fonte: Tuttoc.com
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print