Il presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, è stato intervistato da Italpress sulla necessità delle squadre di Serie C di ricevere ristori dal Governo.

“Spero che il governo Draghi intervenga assicurando ristori. Se non lo facesse si assumerebbe una grande responsabilità di insensibilità. In questo campionato oltre cento partite sono state riprogrammate, obbligando tutti ad uno sforzo immane. Grazie ai medici dei club si è assicurato professionalità, competenza ed abnegazione. Tutto questo in un periodo di costi elevatissimi, si pensi agli esami e ai controlli in ogni settimana”.

“Abbiamo evitato il peggio applicando il protocollo sanitario e rispettando le regole. Noi dobbiamo essere i primi a rispettarle, altrimenti, la nostra credibilità perderebbe colpi. Ci avviamo verso la stagione dei playoff, la speranza è di giocarli senza ansia per fattori esterni, sarebbe un fattore positivo. Il pubblico? Andando avanti una speranza nel cuore io la conservo”.

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 19:49 / Fonte: stadionews.it
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print