La Cavese è riuscita ad espugnare lo stadio “Alfredo Viviani” di Potenza in sole due occasioni: nel settembre 1989 in Coppa Italia con gol di Carafa e nel torneo di Serie C2 2004/2005 con 2-0 firmato da Tatomir e Scichilone.

Il risultato più gettonato in terra lucana, invece, è stato il pareggio.

La prima gara disputata a Potenza risale all’8 marzo 1953. Gli Aquilotti affrontano il Monticchio Potenza (un esempio di sponsorizzazione ante litteram) perdendo col minimo scarto (1-0).

Nel torneo successivo, sempre in IVª Serie, i metelliani si ripresentano al “Viviani” e riescono stavolta a strappare il pareggio (2-2), dopo essere andati due volte in svantaggio. A confezionare la rimonta ci pensano ‘due a… caso’ Antonio Nonis e Rino Santin.

La sfida tra Potenza e Cavese, dopo diversi anni di assenza, ritorna a riproporsi negli anni Settanta, con un bilancio per gli Aquilotti di una sconfitta (1973) e due pareggi (1975 e 1977). Il confronto del 3 aprile 1977, terminato sullo 0-0, viene funestato dagli scontri fra le opposte tifoserie, dentro e fuori dal campo.

Nel 1989 nel torneo di Serie C2 Del Rosso regala alla Pro Cavese il gol del meritato pareggio (1-1). Un anno più tardi, invece, il Potenza ha la meglio in Coppa Italia (2-0), ma in campionato è costretto ad accontentarsi del pareggio ad occhiali.

Il ‘Viviani’ si rivela terreno di gioco ostile anche nel 1995/96: la Cavese del patron Franco Troiano soccombe 1-0.

Non va molto meglio, per i nostri colori, nel nuovo secolo.

Nel 2008/2009 la squadra allenata Camplone porta a casa un rocambolesco 2-2, grazie ad un gol nei minuti finali dell’attaccante Romeo. Nel 2009/10 arrivano ancora due sconfitte, in campionato e in Coppa Italia.

Il 3 maggio 2015 al ‘Viviani’ matura ancora un risultato di parità, così come il 7 gennaio 2018, nel match clou del girone H di Serie D, con le due compagini in lotta per la vittoria finale: dopo il vantaggio iniziale dei rosso blu, il centrocampista Stefano Manzo sigla una doppietta che fa sognare il colpaccio esterno ai tanti tifosi aquilotti giunti in Lucania. Il brasiliano França, però, nel finale mette a segno il punto del 2-2.  

Gli ultimi due confronti in Serie C si sono conclusi con una sonora sconfitta (4-0) e un pareggio (0-0).

Sezione: Primo Piano / Data: Sab 31 ottobre 2020 alle 19:07 / Fonte: Cavese Calcio 1919
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print