Dopo l'addio di Ioime il Potenza per mesi non ha trovato pace e per il club rosso-blù non è stato facile trovare il degno sostituto del pipelet napoletano.Nella strada verso la salvezza il Potenza avrà tanto bisogno anche delle parate del suo attuale portiere Marcone che fu in pratica il primo arrivo della gestione Capuano con il ragazzo ex Trapani e Pro Vercelli che in più occasioni ha tenuto a galla i suoi uomini.Adesso con il suo carisma ed esperienza Marcone dovrà fare ancora più gruppo cercando con gli altri compagni di squadra di portare il Potenza lontano dall'incubo play out.

Il Potenza, innegabilmente sta vivendo una stagione calcistica tribolata con Marcone che ad quando è arrivato in rosso-blù si è affermato grazie al suo carattere, alla sua personalità ma anche e soprattutto alle sue parate.

Il Potenza puo' godersi la sua stabilità tra i pali con Marcone ma ricordiamo che Marchegiani è ancora a Potenza e a libro paga del club rosso-blù con il portiere romano che si allena con la Primavera 3 ma la cosa più importante è che il Potenza martedi' con la Turris ritorni alla vittoria senza indugi per guardare al futuro con più ottimismo.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 11:33
Autore: Redazione TuttoPotenza / Twitter: @tuttopotenza
Vedi letture
Print